“Shakespeare e il sogno di un’estate”

9
Giu
2016

foto libroInghilterra, 1575. Nel castello di Kenilworth, poco lontano dalla cittadina di campagna dove vive l’undicenne William Shakespeare, arriva la Regina, la grande Elisabetta I. Per divertire l’esigente sovrana, appassionata di ogni forma di arte, si organizzano al castello intrattenimenti, giochi e spettacoli che richiamano un gran numero di attori girovaghi, artisti di strada e sudditi, tra cui anche William e suo padre. Il vivace e spigliato ragazzino si lancerà in un’avventura rischiosa, pur di assistere a una delle rappresentazioni, e finirà per incontrare di persona la donna più potente del globo. Sarà proprio lei a lanciare la sfida che segnerà il futuro di Will: fare del Teatro una professione degna di un gentiluomo.

Autore: Maddalena Pennacchia
Casa editrice: Lapis
Costo: 8,50 euro
Per bambini: dai 10 anni in su

L’AUTRICE

Maddalena Pennacchia è nata a Napoli e vive a Roma dove, insieme al marito, si dedica a un’allegra e scatenata banda di figli. Insegna letteratura inglese all’Università di Roma Tre e attualmente studia il fenomeno dell’intermedialità in Shakespeare e Jane Austen.