Ruben’s Barn

giochi ruben's barn

Giochi Ruben’s Barn

Le Rubens Barn nascono in Svezia nel 1996 dalla creatività di Ewa Jarenskog e dallo stilista Teruko Wahlström. Hanno impiegato tutta la loro vita nella realizzazione di quelle che oggi vengono definite bambole empatiche.

Sono giocattoli? Si e no. Sono bambole per giocare, dalle espressioni curiose e simpatiche con tanti accessori per accudirle, con uno sguardo e un sorriso dolce che aiutano a creare un forte legame emotivo. Ma sono anche strumenti per imparare a relazionarsi con gli altri, oggetti morbidi a cui affezionarsi, che aiutano a migliorare il benessere dei bambini che hanno difficoltà a relazionarsi con il mondo esterno, affette ad esempio da autismo o da alcune gravi patologie. 

L’idea è quella di creare un amico speciale che aiuti i bambini ad esprimere i propri sentimenti. Inutile dire che i prodotti sono realizzati con il massimo della cura e con materiali di altissima qualità. Ogni bambola è prodotta a mano e ogni piccolo dettaglio è realizzato solo attraverso imbottiture e cuciture specifiche. Uniche e realistiche nell’aspetto e fondamentali per stimolare l’immaginazione e l’innovazione attraverso il gioco.