“Lindberg – L’avventurosa storia del topo che sorvolò l’oceano”

23
Giu
2016

foto libroGermania 1912. Una situazione minacciosa per un piccolo topo di biblioteca. In più, da qualche tempo sono comparse trappole terribili. Che fare? Bisognerebbe partire, emigrare, ma i gatti sono ovunque, a sorvegliare porti e stazioni. Ma eccola, l’idea luminosa! Bisogna volare via, dall’altra parte dell’oceano. In tutti quei libri che a lungo il piccolo topo ha frequentato ci sono i disegni di Leonardo e, nelle cantine di Amburgo, tutto l’occorrente: vecchi ingranaggi, biglie, tasti di macchine per scrivere. Tutto sarà utile al piccolo topo per costruire la sua macchina volante. Ben due i tentativi falliti clamorosamente. Ma di arrendersi non se ne parla neppure. Altri studi, nuovi perfezionamenti, ed ecco che il piccolo topo coraggioso, sfuggendo alle civette che controllano anche i cieli, riuscirà finalmente ad arrivare a New York, dove lo aspettano tutti i suoi amici. Non solo. La sua impresa è già leggenda e corre sui muri della città. E un bambino resta incantato a guardare uno dei tanti manifesti sul piccolo topo volante, sognando che un giorno volerà anche lui. Quel bambino si chiamava Charles Lindbergh. “Una grande impresa per un piccolo topo. Una storia per chi sogna di volare alto”.

Autore: Torben Kuhlmann
Casa editrice: Orecchio acerbo
Età: dai 7 anni in su

L’AUTORE

foto autoreTorben Kuhlmann ha studiato disegno artistico e pubblicitario alla HAW di Amburgo, specializzandosi in illustrazione editoriale. Appassionato fin da bambino di piccoli congegni meccanici da costruire e di storia dell’aviazione, nel giugno del 2012 ha portato a termine gli studi con Lindberg – L’avventurosa storia del topo che sorvolò l’oceano, la sua tesi di laurea e anche il suo primo libro illustrato.