Babalibri

Babalibri è una casa editrice italo-francese dedicata all’infanzia fondata a Milano alla fine del 1999 da Rosellina babalibriArchinto, fondatrice nel 1963 già di un’altra casa editrice per bambini molto famosa, Emme Edizioni. Il nome dell’azienda all’origine era Alibaba, ma essendo il dominio già registrato, si è optato per l’unico rimanente “Baba” cui è stata aggiunta la parola libri. Inizialmente Babalibri, avendo l’esigenza di trovare un riferimento editoriale della casa madre francese qui in Italia, si è dedicata alla pubblicazione di albi illustrati per bambini ripubblicando nel nostro paese i primi dieci grandi successi della casa Emme, recuperando i grandi autori come Iela ed Enzo Mari e Maurice Sendak. Lo sviluppo editoriale italiano era ed è seguito dalla figlia di Roselline, Francesca Archinto, psicologa e pedagogista. Con gli anni Babalibri ha cambiato strada, scegliendo di proporre al pubblico titoli per bambini già presenti all’estero. In un anno la Babalibri pubblica circa venti nuovi libri.